Friday, 6/12/2019 | 11:12 UTC+1
Consilsindacato

Reddito di cittadinanza: il punto della situazione ad oggi

Reddito di cittadinanza: il punto della situazione ad oggi

Il reddito di cittadinanza ha determinato, come immaginato, un effettivo boom di richieste. Facciamo ad oggi il punto della situazione.

Per il sussidio sono pervenute in meno di due mesi circa 950mila domande, in maggioranza provenienti dalla Regione Campania, seguita da Sicilia, Lazio, Puglia e Lombardia. Grande predilezione sembra esserci per i CAF, che hanno smistato circa 709.521 domande, seguiti da Poste (222.645) e Patronati (14.403). Attualmente a percepirlo saranno circa 750.000 famiglie, ma l’obiettivo dell’INPS è quello di raggiungere i cittadini nelle peggiori condizioni di povertà, sviluppando un’importante campagna di comunicazione della misura in luoghi di ritrovo e aggregazione delle fasce economicamente più deboli (mense Caritas, Comunità di Sant’Egidio).

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, in una recente intervista al Fatto Quotidiano, ha sottolineato una distribuzione nazionale omogenea della misura, essendo il reddito di cittadinanza richiesto al Sud nella misura del 53 %. Sono tanti anche i poveri residenti al nord, che in mancanza di casa, si ritrovano a dover pagare un affitto. L’importo medio del sussidio è pari a 520 euro e, secondo quanto anticipato dal presidente dell’Istituto, ci vorrà tempo per la raggiungimento della misura a tutti i 5 milioni di poveri italiani colpiti dall’indigenza.

Contatta CONSIL

Email: info@consilsindacato.it

Phone: +39 081.529.73.12